Titolari di incarichi dirigenziali amministrativi di vertice (Direttore Generale)

Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 7 ottobre 2019, ha nominato il Dott. Santo Darko Grillo Direttore Generale reggente.

L'incarico sarà mantenuto sino all’espletamento della procedura comparativa finalizzata alla individuazione di idonee candidature per l’incarico di Direttore generale dell'Agenzia Spaziale Italiana (avviso n. 9/2019).

Il Dott. Grillo, nato a Catania il 12 ottobre 1971, ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Catania e la Laurea in Scienze dell’Amministrazione presso l’Università degli Studi di Roma Tel.Ma. Sapienza. Ha un Master Universitario in “Auditing e Controllo Interno” conseguito presso l’Università degli Studi di Pisa, ha partecipato al corso di Alta Formazione su “Ethic & Anticorruption Management” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e al corso di perfezionamento “Nuovo Codice dei Contratti pubblici” dell’Università degli Studi di Roma TRE.

E' abilitato all'esercizio della professione di Dottore Commercialista, è Revisore dei Conti, Mediatore Creditizio ed è iscritto all'Albo degli Organismi Indipendenti di valutazione della performance.
Il Dott.Grillo vanta una comprovata esperienza ultraventennale nell’ambito della Pubblica Amministrazione, formatasi, rispettivamente, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze (Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato), nell’Arma dei Carabinieri, quale Ufficiale, all’ISTAT (Dipartimento del Sistema Statistico Nazionale e Direzione Centrale Coordinamento Uffici Regionali) e infine, dal gennaio 2006, presso l’ASI. In modo particolare in ASI ha diretto l’Unità Controllo di Gestione, la Direzione Programmazione ed Infrastrutture e la Struttura Dirigenziale di Misurazione delle Performance.

È stato inoltre Direttore Generale Vicario in diverse occasioni e Responsabile ad interim dell’Unità Contratti e dell’Ufficio Dirigenziale Conservazione e Statistica.
Dal 25 marzo 2013 svolge, altresì, l’incarico di Responsabile della Prevenzione della corruzione e della Trasparenza.

 

Naviga nella sezione